Descrizione:

Il processo di umidificazione viene effettuato su componenti stampati in poliammide al fine di conferirgli ottime proprietà meccaniche e di mantenere tali proprietà invariate nel tempo indipendentemente dalle condizioni operative. Dopo questo trattamento i pezzi sono pronti all’uso.

I componenti destinati al processo di umidificazione possono essere posizionati in ceste di acciaio inossidabile forate, dimensione euro pallet. Una pedana rigida è predisposta per facilitarne l’inserimento.

Lo STEAMER Industrial Frigo rispetta tutti i requisiti essenziali in termini di sicurezza e qualità. Le operazioni di carico – scarico sono effettuate in assenza di rischi e possono essere svolte solo quando la camera di umidificazione è a bassa temperatura. Il telaio dell’umidificatore è in acciaio inossidabile, isolato termicamente e a tenuta. L’aria all’interno della camera viene espulsa automaticamente a fine ciclo tramite un camino di espulsione canalizzabile.

Il trattamento di umidificazione è suddiviso in tre stadi:

  • riscaldamento
  • umidificazione
  • raffreddamento

durante il riscaldamento la temperatura della camera aumenta rapidamente fino ad un valore di circa 90°C in modo da aumentare la capacità del Nylon di assorbire umidità. Raggiunti i valori di temperatura e umidità desiderati, inizia il processo di umidificazione dove i pezzi assorbono lentamente l’umidità (da 4 a 10 ore). Nell’ultima fase avviene il raffreddamento e l’asciugatura dei componenti trattati tramite l’immissione di aria esterna.

Temperatura e durata delle singole fasi sono programmabili tramite PLC.

Vuoi avere maggiori informazioni?
Compila il form qui sotto

Your Name:*
Phone number:
E-mail:*
Company:
Details:
*
Type the characters you see here:

* Indicates required fields